Fremen Tours Bolivia - Andes & Amazonia

This is an example of a HTML caption with a link.

Domande frequenti

Breve descrizione della Bolivia

Sebbene Bolivia sia uno dei Paesi più poveri del Sud America, è senza dubbio uno dei più tranquilli: le città sono relativamente piccole e si può passeggiare per le vie di La Paz e di altre città anche a notte inoltrata senza troppi rischi. Prova a fare lo stesso a Caracas, Lima, Rio de Janeiro o in certi quartieri di Parigi o Madrid! Detto questo, naturalmente non bisogna cercarsele... 

La rete stradale non è molto sviluppata e la conseguenza è che il Paese sia molto attrattivo per te: le poche vie di accesso attraversano alcune delle regioni più remote del continente. Percorrono l’altipiano Andino, attraversano le temperate valli inter-andine e arrivano nel più profondo della selva tropicale amazzonica.

È un Paese esteso però le principali attrazioni si trovano relativamente vicine le une alle altre, permettendoti di visitarle con facilità, anche nell’arco di una breve permanenza.

Bolivia è grande (1.098.581 km²), cioè più di quattro volte l’Ecuador e tre volte e mezzo l’Italia. Sebbene gli estesi boschi del nord rimangano per la maggior parte fuori dalla portata, i luoghi più rilevanti del tuo percorso vanno da Santa Cruz a est fino a La Paz a ovest, distanti circa 800 km.

 

Ambasciate e consolati boliviani

 

  • ROMA : Via Brenta 2A, int. 18 - 00198 Roma
    Tel. (06) 8841001 ; fax (06) 8840740 
    e-mailembolivia-roma@rree.gov.bo
     
  • BERGAMO : Via Borgo Santa Caterina No. 1/C - 24100 Bergamo
    Tel. (035) 4284057 ; fax (035) 4284057
    e-mailgivcrippa@hotmail.com
     
  • GENOVA : Corso Torino 4/8 - 16129 Genova
    Tel. (010) 594240 - 5402767; fax (010) 5535063
    e-mailcoliviange@hotmail.com
     
  • NAPOLI : Via Duomo 348 - 80133 Napoli
    Tel. (081) 287607 ; fax (081) 267907

 

Come arrivare in Bolivia?

DALL’EUROPA. Ci sono voli regolari a La Paz e Santa Cruz via Miami mediante Boeing B-757 con American Airlines. Air Europa (www.aireuropa.com) vola direttamente alla Bolivia più volte alla settimana da Madrid e Bruxelles, a prezzi molto competitivi attualmente. Alitalia e molte altre compagnie passano solitamente per Buenos Aires, Caracas, Lima, Santiago del Cile, Rio de Janeiro, San Paolo, questo ti permette di fare uno scalo complementare se il tempo che hai a disposizione te lo permette.

DAL SUD AMERICA. Attualmente Taca è la compagnia sudamericana che offre la maggior quantità di collegamenti con i grandi hub del continente. Molte altre compagnie sudamericane volano con destino Bolivia (Aerolíneas Argentinas, Tam Mercosur, Gol, Mexicana, ecc.).

Pertanto ti raccomandiamo prenotare il tuo volo intercontinentale (long haul) con i tuoi mezzi. Questa soluzione è ideale per quelli che dispongono del programma ‘viaggiatore frequente’ (come la promozione Iberia Plus e le categorie Emerald e Sapphire di Iberia/OneWorld per esempio), che prediligono questa o quella compagnia, o che hanno obblighi particolari per quello che concerne voli di partenza/arrivo.

In Fremen Tours possiamo incaricarci di tutti i voli interni in Bolivia. Sollecitalo nella pagina "Pianificare il viaggio".

 

Dove mi consigliate di iniziare il mio viaggio in Bolivia?

Ti consigliamo di iniziare in Santa Cruz, nelle terre basse della regione orientale di Bolivia (300 metri di altitudine), a est di La Paz. In questo modo ti sarà più facile adattarti progressivamente all’altura man mano che viaggi verso ovest verso la cordigliera delle Ande.

Se scegli di arrivare direttamente a La Paz in aereo, considera qualche giorno per adattarti all’altura.

 

Come muovermi?

Ci sono poche strade in Bolivia, e solo il 5% di queste sono asfaltate. Alcune trans-cordigliere richiedono un buon stomaco, come l’antica strada che univa La Paz a Coroico, ora riservata per la discesa in mountain bike.

I principali accessi stradali sono larghi e asfaltati sull’asse La Paz – Cochabamba – Santa Cruz. La mappa di collegamenti aerei interni è molto fornita, e varie ferrovie completano il quadro.

Non ti consigliamo di viaggiare per conto tuo a meno che non disponga di molto tempo. Se scegli di muoverti solo, un veicolo a trazione integrale è raccomandabile anche se non assolutamente necessario.

La rete di trasporto pubblico su strada (bus di linea regolari) è eccellente, con veicoli molto confortevoli nei tratti principali. Assicurati però di prenotare il tuo posto con tempo, a causa della forte domanda in tutti i periodi dell’anno.

Come in qualsiasi altro Paese è raccomandabile mantenere il tuo itinerario di viaggio dentro i parametri tradizionali per evitare qualsiasi sorpresa. Se sei interessato a percorrere una rotta molto originale, ti consigliamo di stabilire contatti locali previ. Come ultima cosa, se stai pianificando una vacanza molto corta in Bolivia, ti suggeriamo di avere itinerari alternativi con trasporto aereo per assicurarti arrivi e partenze nei tempi previsti.

 

Com’è il clima?

La topografia estremamente varia crea condizioni climatiche molto diverse. La stagione delle piogge va, in media, da metà novembre a fine febbraio. La stagione secca va da giugno ad agosto.

Pertanto i mesi di settembre-ottobre e aprile-maggio sono i migliori per un viaggio di turismo personalizzato. Si tratta di approfittare di una primavera e di un autunno di corta durata: non fa ancora molto caldo nelle terre basse e le Ande si ricoprono di fiori. Marzo-aprile, alla fine dell’estate australe, è anche un buon momento per visitare alcuni siti come il Salar di Uyuni, per esempio.

La visita ai diversi siti esemplari di Bolivia richiede considerabili cambi di altitudine. Pertanto dovrai considerare la gamma completa del tuo guardaroba, a volte anche nell’arco dello stesso giorno. Preparati a tutto, dalle fredde mattinate, umide e con brina, al sole più cocente e alle temperature più brutali.

Nelle Ande si verifica una notevole escursione termica (fino a 25°C di giorno e 0°C o meno di notte, a seconda della regione e della stagione). L’ambiente può anche essere molto secco (da un 40% ad un  60% di umidità) verso la metà dell’anno. In cambio le regioni basse sono tipicamente tropicali: calde (media annuale tra i 24° e i 26°C secondo i posti) e generalmente umide tutto l’anno, con l’eccezione della regione di confine con Argentina e Paraguay (Chaco). Nei mesi che vanno da giugno a settembre venti freddi occasionali (surazos) abbassano solitamente la temperatura per qualche giorno.

Qualsiasi sia la stagione e la regione visitata, non ti dimenticare di proteggerti con cura dal sole (crema solare con protezione totale UVA-UVB, cappello o cappellino da sole, maniche lunghe, occhiali da sole con filtro da montagna, ecc.).

Vedere anche la pagina Bolivie > dati generali

 

Cosa devo portare?

In primo luogo il tuo passaporto valido. In secondo luogo è forse appropiato parlare del tema della salute con il tuo medico di fiducia. Il vaccino contro la febbre gialla è necessario per entrare in Bolivia, e numerosi viaggiatori optano per farsi fare il vaccino contro rabbia, epatiti A, B e C… In base alle destinazioni del tuo viaggio il medico potrebbe raccomandarti le pillole contro la malaria.

A parte questo l’equipaggiamento basico include:

• Vestiti appropriati tanto per il caldo quanto per il freddo, per la pioggia e per il sole; sicuramente un abbigliamento tipo Indiana Jones sarebbe perfetto! Insieme ai pantaloncini corti e alla maglietta dovrai portare anche jeans, camice robuste a maniche lunghe, scarpe da ginnastica e scarponi da montagna, una buona giacca in previsione delle notti fresche in montagna… non dimenticare un cappellino e gli occhiali da sole! Premesso che ogni nostro viaggio è unico e le condizioni in Bolivia variano molto da regione a regione, ti invieremo una lista completa e personalizzata al momento della tua prenotazione!

• Un atteggiamento rilassato: ti porteremo in regioni remote dell’America del Sud, che vivono la loro vita in base all’orario latino! I ritardi sono molto più accettati che in altre parti del mondo (Europa…). Quindi portati un buon libro e la macchina fotografica: distraiti e riposati!

• Soldi in previsione delle spese personali: ci sono molte opportunità di fare compere in ogni angolo che non potrai perderti. I prodotti artigianali sono molto economici, e puoi trovare eccellenti pezzi e oggetti d’arte; inoltre esistono diversi progetti di artigianato e altro che vorrai appoggiare durante la tua permanenza. 

 

Carta di credito? Assegni di viaggio (Travelers Cheques)? Dollari?

Si accettano le principali carte di credito e gli assegni di viaggio (Travelers Cheques) in tutte le principali città. Puoi anche cambiare Dollari ($US) e Euro (€).

Gli sportelli automatici accettano carte Visa, Mastercard, American Express e altre. Puoi prelevare in boliviani e in dollari.

Assicurati che le tue banconote siano in buone condizioni: le banconote vecchie e deteriorate non possono essere cambiate e i negozi potrebbero non accettarle.

 

Com’è l’alloggiamento in Bolivia? E il cibo?

C’è una buona varietà di hotel, particolarmente nelle città. Pertanto troverai sicuramente quello che vuoi, in base ai tuoi gusti e alle tue possibilità economiche. Al contrario, lontano dai grandi centri urbani, i piccoli paesini generalmente non offrono molto più che alloggiamenti rustici, a volte molto essenziali. Bisogna però sottolineare il fatto che l’offerta ecoturistica nelle zone lontane è in continuo miglioramento.

Come per gli hotel, i ristoranti e i tipi di cucina sono molto svariati (per esempio la cucina vegetariana e molte altre ancora) nei grandi centri, però le risorse gastronomiche sono molto più limitate man mano che ci si allontana dalla città.

I prodotti organici freschi sono saporiti, e ti raccomandiamo una piccola lista di cibi tipici da provare almeno una volta nella vita: trota del lago Titicaca, carne di lama, quinoa, pesce amazzonico, birre locali…

 

 

Condizioni fisiche

Gente di tutte le età e tutte le condizioni fisiche trovano divertimento e esperienze arricchenti nei viaggi in Bolivia ogni anno. Generalmente, lo sforzo richiesto per salire o scendere le scale del condominio quando manca la luce è più che sufficiente.

E se pratichi qualche sport regolarmente (come calcio, jogging o hilking…), allora probabilmente sei nelle condizioni di affrontare una camminata trans-cordigliera con buone possibilità di successo.

Per quello che riguarda persone di una certa età o con difficoltà nel camminare, sicuramente il salire o scendere da autobus, barche, e veicoli alti come 4x4 richiede un poco di agilità. Potrai però sempre contare sull’aiuto dell’autista e della tua guida accompagnatrice.

Poche infrastrutture turistiche sono ben adattate per viaggiatori invalidi o con difficoltà. Se questo è il tuo caso dobbiamo saperlo per tempo per proporti attività ed escursioni più adeguate. Il nostro personale è abituato a offrire tutto l’aiuto di cui avrai bisogno; non esitare a chiamarci per un viaggio su misura per te.

In ogni caso non c’è dubbio che vorrai adattare il tuo viaggio in base alle tue condizioni fisiche, per esempio passare qualche giorno nei dintorni di La Paz facendo camminate per abituarti all’altura e così assicurarti di essere in piena forma prima di intraprendere una spedizione negli angoli più remoti dell’altipiano.

L’unica cosa che ancora ci manca è organizzare ascensioni e spedizioni in alta montagna. Pertanto le condizioni fisiche per questo tipo di attività (andinismo) non sono contemplate in questo sito.

 

Condizioni di salute

Attention Si richiede il VACCINO CONTRO LA FEBBRE GIALLA (e la presentazione del rispettivo certificato) prima di fare ingresso in Bolivia se il tuo itinerario previsto comprende aree a rischio. Devi considerare di farla come minimo 10 giorni prima del viaggio, iniezione fatta in un centro di vaccinazioni internazionale

Per gli altri vaccini non ci sono obblighi sanitari. Sicuramente ti consigliamo di andare nel centro specializzato in malattie contraibili in viaggi all’estero dell’ospedale a te più vicino per controllare l’aggiornamento dei dati mondiali con il medico incaricato. In base alle tue destinazioni, potranno consigliarti vaccini per malattie come difterite, tetano, tifo, epatiti A, B e C, rabbia (presenza di cani randagi).

Disponiamo di una lista di medici generici e specialisti disponibili in ogni momento, in ospedale o in ambulatori privati. Molti di loro sono orgogliosi di aver realizzato gli studi di medicina e di specializzazione in Spagna o in altri Paesi europei. Ci sembra inutile elencarli qui.

Siamo sempre disposti ad aiutarti e, in caso di necessità, il nostro medico generico stabilirà un contatto con il tuo medico di fiducia. In questo modo otterrai delle informazioni aggiornate e precise nel momento in cui ne avrai bisogno.

Come evitare il mal d’altura?

In generale, se pianifichi un viaggio per le Ande, ti consigliamo di salire progressivamente per permettere al tuo organismo di abituarsi.

I mal di testa sono frequenti per quelli che arrivano direttamente a La Paz, però spariscono generalmente nell’arco di pochi giorni.

Cassetta di medicazione e mezzi di sicurizzazione disponibile in qualsiasi momento

Non fare sforzi o esercizi il primo giorno del tuo arrivo, bevi un tè di foglie di coca e, se fosse necessario, prendi le pastiglie Soroche Pills (soroche = mal d’altura) disponibili in tutte le buone farmacie. Aiuta il tuo corpo evitando alcolici e cibi molto piccanti e conditi fino a che non ti passi il disturbo.

Quali altri disturbi ci possono essere?

Adattarsi all’altura e in generale ad un ambiente nuovo è questione di giorni. L’organismo ha bisogno di riposo e di un tempo di adattamento al nuovo ambiente. È la ragione per la quale raccomandiamo di iniziare il percorso da Santa Cruz.

Ci possono essere piccoli disturbi stomacali dovuti al cambio di alimentazione. La migliore maniera per evitarli è lasciare che il tuo stomaco si abitui progressivamente, bevendo acqua imbottigliata (non del rubinetto) e escludendo dalla tua dieta le insalate e le verdure non cotte, così come la frutta che non hai sbucciato tu stesso.

Se soffri di malattie polmonari consulta il tuo medico di fiducia prima di decidere di intraprendere il viaggio.

 

Consigliate di stipulare un’assicurazione per il viaggio?

Non è obbligatorio ma lo consigliamo sempre. Rimane esclusivamente di tua responsabilità stipulare o no una polizza che copra le spese mediche e il rimpatrio in caso di incidente grave.

Nel caso in cui non lo avessi fatto prima dell’arrivo in Bolivia, possiamo ancora aiutarti.

Un esempio di assistenza medica che copre anche le cure dentali, per una permanenza di due settimane, che copre fino a 25.000 USD e incidenti fino a 8.000 USD, costa intorno ai 100 USD. Sono disponibili diverse formule.

Rimanendo nell’argomento, non è una brutta idea stipulare un’assicurazione complementare ‘cancellazione del viaggio’, nel caso in cui qualche imprevisto ti obblighi ad annullare tutto.

Non esitare a contattarci per maggiori informazioni.

 

Bolivia è un paese sicuro?

Abbiamo percorso la Bolivia in tutti i sensi dal 1984 e possiamo affermare che sia uno dei paesi più sicuri e amichevoli dell’America del Sud. Di fatto un Paese che assegna più di 130 milioni di dollari alle spese militari non dev’essere tanto male!

Non dimentichiamoci però che il 64% della popolazione vive sotto la soglia di povertà; questo fa capire che sia una buona idea comportarsi con discrezione, in particolare nelle zone più isolate o più povere.

Alcune regole di sicurezza elementare e di senso comune: lascia i tuoi gioielli a casa, conserva i documenti importanti (passaporto, biglietto d’aereo, assegni di viaggio) nella cassaforte dell’hotel, e non manipolare oggetti di valore o forti somme di denaro in pubblico.

Ricorda che il miglior modo per passare inosservato è non richiamare l’attenzione! A nessun boliviano passerebbe per la testa di camminare con infradito e pantaloncini hawaiani per le strade di La Paz… quindi, non diventare un bersaglio per i borseggiatori.

Effettivamente, come in ogni parte del mondo, una minoranza della gente può mostrarsi poco ospitale e i piccoli crimini sono abbastanza comuni (scippi o altri tipi di truffe). Imbrogli e violenze verso turisti sono state registrate ma sono molto rare.

Per quello che riguarda i movimenti sociali, il temperamento latino è conosciuto e in qualsiasi momento la strada che avevi pensato di prendere può essere bloccata per un certo tempo. Anche lì le violenze sono poco comuni, però non bisogna tentare il diavolo: se ci si imbatte in qualche manifestazione è meglio farsi da parte

Siamo gente che si può definire “abituata” a questo tipo di situazioni e fino ad ora non abbiamo mai avuto difficoltà irrisolvibili nel portare a termine un programma di viaggio dei nostri clienti. Su questo puoi stare tranquillo.

Sorprendentemente dove bisogna fare molta più attenzione è nella natura: è molto facile perdersi nel Salar di Uyuni o nei boschi umidi dell’amazzonia, e non puoi escludere di incontrarti con insetti che pungono o mordono.

Rispetto a questo l’apparenza paradisiaca di molte strutture di alloggiamento (per esempio ai bordi della selva tropicale) non deve farti dimenticare alcune realtà concrete: è normale incontrarsi con qualche rappresentante della fauna locale! Siamo però arrivati lì anche un po’ per quello, no? È importante ricordarci che siamo noi gli invitati nel loro habitat!

 

Fremen Tours sì, ma quali sono i vantaggi?

Buona domanda! In primo luogo siamo professionisti del viaggio; sappiamo quali sono le buone opportunità da non perdere e conosciamo i piccoli fornitori di servizi locali che meglio corrispondono alle tue necessità. Questo può essere in base al prezzo, alla qualità del servizio, alle richieste speciali, esigenze o interessi tuoi, costrizioni di tempo o altro.

D’altro canto siamo partecipanti attivi nell’industria del turismo nel Paese dal 1984, e siamo partner di diverse infrastrutture turistiche, includendo strutture alberghiere e progetti turistici comunitari in Bolivia Ande & Amazzonia. L’esperienza conta!

Non solo ci occupiamo di tutti gli arrangiamenti previ al tuo viaggio (informazioni, consigli, prenotazioni, ecc.), ma organizziamo e implementiamo anche programmi di attività ed estensioni secondo le tue richieste.

Ci incarichiamo anche del trasporto aereo e terrestre per evitarti preoccupazioni inutili, ti troviamo quei piccoli hotel dove potrai sentirti come a casa tua, anticipiamo quei trasferimenti che non avevi previsto, ti proponiamo senza compromesso attività specifiche complementari che potrebbero interessarti, ti facilitiamo il contatto con una compagnia che affitta auto… Insomma, tutto quello di cui potresti avere bisogno.

Tutto questo, lo ribadiamo, fa parte del nostro ‘know-how’ in quasi 30 anni di esperienza. Quindi non esitare: contatta uno dei nostri consulenti di viaggio.

Chi siete? Chi si occuperà di me?

Clicca qui per aprire la pagina dei dati relativi all’impresa

 

Potete aiutarmi a contattare direttamente i diversi fornitori dei servizi?

Discussioni caso per caso, data dopo data, hotel dopo hotel, revisioni complete in caso di modifica, pagamenti in più fasi e organizzazione frammentata… è questo quello che vuoi quando si tratta della tua vacanza? 

Quando chiami un impresario locale o un piccolo fornitore per un servizio specifico, non solo ti complichi la vita e perdi dei soldi, tempo, e una buona dose di pazienza, ma soprattutto ottieni quello che questa compagnia può ed è disposta a darti, cominciando da una serie di pregiudizi più o meno espliciti ma inevitabili. E indovina cos’altro… li affascina vendere il loro prodotto! Però in questo affanno tu corri il rischio di trovarti nei problemi quando cerchi informazioni o aggiustamenti complementari… un vero problema, quando non ti possono offrire aiuto in caso di necessità… e meglio non pensare al grosso problema che arriverà quando dovrai affrontare una questione difficile.

Evidentemente a noi piace che si riconoscano i nostri servizi. Però la differenza è che le nostre considerazioni vanno molto più in là di una semplice relazione affaristica di compra-vendita con i nostri clienti. Più che una semplice agenzia di viaggio, siamo una compagnia indipendente specializzata nella gestione di viaggi e escursioni in Bolivia. In termini tecnici siamo catalogati come una DMC (Destinacion Management Company). Questo significa che siamo in grado di prenderci carico di tutti gli aggiustamenti e i servizi che la tua permanenza richieda, se tu lo desideri.

Non per questo facciamo tutto dappertutto… abbiamo stabilito un legame con un determinato numero di imprese socie e fornitori scelti accuratamente da noi stessi. Dicci quello di cui hai bisogno, e ti troveremo il giusto servizio al giusto prezzo, presso fornitori locali selezionati in base alle loro referenze professionali. Ed è qui il perchè delle nostre tariffe che, sicuramente, non sono le più economiche del mercato, però è anche la ragione per la quale possiamo garantirti serietà e professionalità in ogni elemento che comporrà il tuo percorso.

Non dimenticare che Bolivia è un Paese difficile dove l’astuzia di qualcuno può portare a molti depistaggi fino ad arrivare a qualche abuso. Se decidi di viaggiare per conto tuo in stile Indiana Jones fai attenzione alle offerte e ai prezzi da film perchè non tutto è oro quello che luccica! Non c’è dubbio che alcune pseudoimprese non siano altro che specchi per un turismo di truffe, prostituzione, trasporto e contrabbando di sostanze illecite. Attenzione quindi alle tue scelte!

 

Dove posso trovare più informazioni sulla Bolivia?

 

Guida di Viaggio della Bolivia © - pubblicazione Fremen Tours
Una buona quantità di informazioni si trova in questo stesso sito web. Molti altri dati, aggiornati e personalizzati, sono disponibili attraverso il nostro servizio di consulenza in linea, cliccando sul tasto “contatto” rappresentato con un binocolo.

La revisione periodica della nostra base di dati ti garantisce una fonte affidabile di informazioni aggiornate in tempo reale. Quindi non esirtare più e prendi contatto con noi adesso perchè non è mai troppo presto per preparare un buon viaggio!

 

 

Bolivia in solitaria o in gruppo?

Servizi privati o escursioni in gruppo?

La scelta della formula di viaggio che farai è senza dubbio una delle decisioni più cruciali che prenderai insieme a quella della destinazione e delle attività.

In gruppo per l’efficacia?
In solitaria per la flessibilità?
Per aiutarti abbiamo fatto una piccola sintesi dei vantaggi e inconvenienti di entrambe le formule.

Escursione in gruppo – l’efficacia

Escursioni insieme ad altri viaggiatori che hanno i tuoi stessi interessi. Nuovi incontri, nuove amicizie lungo il viaggio. Siti da non perdere, che sono a prova del tempo, o al contrario attività alla moda. Costi ripartiti e quindi prezzi minori per ogni persona. Un’ampia gamma di scelte che puoi orientare secondo i tuoi gusti: avventura, cultura, attività sportive...

L’opportunismo caratterizza il viaggio di gruppo ed è oggi la formula più efficace (specialmente a livello di costi) per convincerti a fare i bagagli e partire in cerca di nuove regioni da esplorare. 

Riunendo diversi viaggiatori indipendenti che condividono gli stessi interessi, possiamo contrattare guide efficienti e competenti, noleggiare mezzi di trasporto originali, partecipare a spettacoli e celebrazioni memorabili, e costruire così ricordi indimenticabili nei nostri clienti. Ci sono inoltre tante persone che rimangono in contatto tra di loro molto dopo l’esperienza boliviana.

Escursione in solitaria – la flessibilità

Un itinerario veramente unico, realizzato da mani esperte e con preoccupazione costante per la qualità e l’originalità. Un veicolo con una guida a tua disposizione: i tuoi desideri si realizzano ancora prima che tu li abbia espressi. È la massima espressione di avventura, con la sua intimità, momenti di felicità, e scoperte di siti e paesaggi che apparterranno esclusivamente a te, per sempre. Può anche essere un intenso desiderio di serenità e un incontro retrospettivo personale… Scegli tu: i nostri artigiani del viaggio sono in ascolto per aiutarti a elaborare l’itinerario dei tuoi sogni.

Pertanto un itinerario su misura è la migliore via di mezzo tra il vagabondaggio (troppo esposto) e il cicuito tematico (troppo chiuso). È sicuramente la formula più flessibile per esplorare nuove terre sconosciute. E prendendo in considerazione il fatto che tu specifichi dove vuoi andare, per quanto tempo, quanto vuoi spendere, e quanto vuoi essere intraprendente, non è possibile che tu possa sbagliarti.

Al momento di scegliere

Ci sono tre tappe molto semplici per pianificare il tuo circuito in modalità ‘in gruppo’ o ‘in solitaria’, con l’aiuto in linea dei nostri consulenti :

  1. Nel menù “tipo di servizi richiesti nelle escursioni”, assicurati di scegliere la casella IN GRUPPO (con altri viaggiatori) o scegli l’opzione IN SOLITARIA (senza altri viaggiatori).

  2. Nella sezione “gli indispensabili”, seleziona i circuiti che meglio ti corrispondono.
     

  3. Inviaci la tua richiesta affinchè possiamo perfezionare l’elaborazione del tuo itinerario e discutere i dettagli con te: lavoreremo insieme nel realizzare un viaggio su misura per te.

Dopo questa ultima tappa, noi ci incarichiamo del resto, e tu puoi iniziare i tuoi preparativi seguendo le raccomandazioni dei nostri consulenti per operatori locali, hotel, ecc.

Dedica qualche minuto di tempo per pianificare il tuo viaggio e lasciati guidare in ogni tappa dell’organizzazione secondo i tuoi desideri, centri di interesse, possibilità economiche e periodo di viaggio. È uno strumento molto semplice da usare.

Come prenotare un viaggio o un’escursione?

Dopo aver discusso i dettagli del tuo itinerario con il nostro personale e aver approvato il programma delle attività, ti invieremo un formulario di prenotazione definitivo, che ci reinvierai insieme all’acconto corrispondente per poter confermare i tuoi servizi.

E per tua comodità, il o i pagamenti possono essere effettuati in uno dei nostri conti correnti: in euro (€), dollari ($), o anche in boliviani (BOB). Ti invieremo quindi la fattura corrispondente e le informazioni riguardo agli ultimi dettagli del circuito. Il saldo dovrà essere inviato secondo i casi (durata del viaggio, monto totale), entro 3 mesi prima dell’inizio dei servizi.

Partendo dal principio che la semplicità è il miglior fattore di successo, e che niente può sostituire la comunicazione persona a persona, il primo passo consiste nel contattarci per studiare insieme il progetto del tuo viaggio.

Un semplice click…
pianificare un viaggio
e la tua esperienza boliviana comincia qui!

Fremen Tours Bolivia - Destination Management Company

©1994-2017 FREMEN TOURS BOLIVIA - ANDES & AMAZONIA       mappa del sito